Lino

Antonio

Arturo

Lino

+39 392 9626297

Antonio

+39 345 8034527

Arturo

+39 393 9274328

Brexit: cosa è cambiato nel trasporto merci

Trasporto merci Brexit

Dal 31 gennaio 2020, il Regno Unito non fa più ufficialmente parte dell’Unione Europea.

Come azienda che si occupa di logistica ci siamo subito chiesti quali sarebbero state le conseguenze sui trasporti merci e spedizioni di pacchi tra l’Italia e il Regno Unito.

Normalmente per spedire pacchi nel Regno Unito non c’era bisogno di nessun particolare documento in quanto vigeva tra i paesi membri dell’Ue il libero transito di merci. Adesso il lavoro del corriere espresso potrebbe subire delle variazioni.

A seguito della Brexit questo patto infatti verrà meno e le spedizioni, nella più probabile delle ipotesi, saranno soggette a maggiori controlli con l’introduzione della dogana.

Cosa dicono le statistiche del trasporto merci in Inghilterra

Le statistiche ci dicono che il Regno Unito è il 3° Paese di destinazione delle esportazioni italiane, e il 7° per quanto riguarda le importazioni.

Secondo le previsioni, l’apertura della dogana in Regno Unito potrebbe causare all’export italiano una perdita importante (quasi 2 miliardi l’anno).

Questo a catena farebbe sì che le principali aziende che hanno la maggior percentuale di esportazione in Regno Unito debbano aprire nuove sedi in Uk per ovviare agli ingenti costi e alle restrizioni doganali.

Dunque l’uscita della Gran Bretagna dall’UE ha oggettivamente colpito, e non senza impatto, il settore dei trasporti.

Ma non solo per la questione dogana… questo avvenimento ha provocato ritardi di consegna, km di code e rallentamenti stradali.

Cosa sta attuando Zebra Autotrasporti per ovviare questo problema nei suoi trasporti merci

Noi di Zebra Autotrasporti non ci siamo fatti trovare impreparati e abbiamo da subito aumentato gli strumenti per poter superare questa fase di evidenti difficoltà.

Tutto questo per garantire il regolare servizio di trasporto veloce anche in Inghilterra che da sempre ci contraddistingue.

Come dice Albert Einstein: “nel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità”.

Abbiamo incontrato le esigenze della clientela mostrandoci fortemente reattivi alle emergenze che si sono susseguite H24 a ritmi incessanti.

Trasporto merci Brexit burocrazia

Le difficoltà non mancano nonostante ciò

Queste difficoltà sono dovute al fatto che i parametri, a cui come spedizionieri dobbiamo fare riferimento, a partire da gennaio 2021 continuano a essere piuttosto vaghi.

Questa incertezza va lo stesso a gravare sulla pianificazione dei trasporti merci in molti settori industriali.

Inoltre questa ha causato:

  • il congestionamento delle dogane UK
  • l’allungamento dei transit time,
  • l’aumento del costo dei mezzi.

Chi si ferma è perduto: in arrivo nuove soluzioni di trasporto merci verso l’Inghilterra

Per ottimizzare ancora di più le nostre soluzioni di trasporto stiamo già studiando nuove soluzioni utili a ridurre ulteriormente i tempi di attesa e i ritardi alla frontiera.

Il nostro obiettivo è mantenere inalterato, anzi migliorare ancora di più, il livello del servizio offerto.

La situazione è in continua evoluzione, ma il quadro normativo e le pratiche burocratiche purtroppo non dipendono da noi.

Restiamo in attesa di potervi fornire nuovi aggiornamenti.

 


 

Scegli Autotrasporti Zebra!
Chiedi subito un preventivo!

Compila il form o chiama il numero +39 02 49761543
Altri articoli